ATTENZIONE: questa prova è riservata unicamente ai pompieri. Se non sei un pompiere puoi partecipare alla Stairways to Heaven Verticale.

4’261 gradini con una pendenza massima dell’89% ed un dislivello positivo di 790m su una distanza di soli 1,3 Km, percorsa con l’attrezzatura completa da pompiere.

Sorprendi i tuoi amici ed i tuoi famigliari partecipando ad una prova che richiede molta più resistenza, forza e velocità di quanto chiunque possa immaginare!

I 4’261 gradini del tracciato seguono le rotaie della funicolare e le condotte forzate che portano alla centrale idroelettrica. La pendenza media e del 61% con una pendenza massima dell’89%!

Il ristoro e situato presso l’arrivo ma riceverete anche acqua a metà percorso.

Il tracciato e segnalato e monitorato da personale del soccorso alpino.

La discesa dopo la prova va effettuata in autonomia lungo sentieri demarcati o aspettando a fine corsa la discesa offerta con la funicolare.

Gli spettatori sono invitati a guardare la manifestazione dalla zona di partenza o nei punti in cui il tracciato di gara incrocia le strade pubbliche, cosi come dalla stazione di arrivo.

L’evento si svolge alla base della funicolare Ritom a Quinto, Ticino e nei dintorni.

PROGRAMMA

7:00 – 9:00
Distribuzione dei pettorali

Dovete obbligatoriamente ritirare il vostro pettorale almeno un’ora prima della vostra partenza (riceverete un orario preciso nei giorni precedenti la gara)

I pettorali sono distribuiti al Village il giorno della gara. Non verranno spediti per posta.

Fateci per cortesia sapere se qualcuno ritirerà al vostro posto il pettorale e il pacco gara.

9:00
Trasporto sacco corridore

Trasporto sacco corridore nella zona di arrivo.

9:30
Briefing di gara

La partecipazione è obbligatoria. Niente briefing, niente festa.

10:00
Inizia la gara

Partenza del primo pompiere, seguito dagli altri, intervallati ogni 45 secondi.

14:00
Fine della prova

Ultimi pompier che finiscono la gara.

15:00
Cerimonia di premiazione

Regole e regolamenti

ATTENZIONE!!!

È severamente vietato recarsi sul tracciato in qualsiasi momento dell’anno, tranne che per la gara! Il mancato rispetto di questa richiesta comporterà l’immediata squalifica degli atleti identificati e quindi il divieto di iniziare la gara; non saranno accettati reclami. Il proprietario e la società di gestione delle strutture declinano ogni responsabilità in caso di incidenti derivanti dal mancato rispetto di questa regola.